Investire sul potenziale.

I neolaureati di talento provenienti da tutte le facoltà e specializzazioni dotati di iniziativa, curiosità intellettuale, passione e che abbiano l’ambizione di perseguire l’eccellenza rappresentano il settore ideale all’interno del quale individuare le migliori candidature per l’azienda.
Si tratta di un criterio di selezione basato sul potenziale di un candidato e rappresenta un investimento per l’azienda, per questo deve essere curato nei minimi particolari e perfettamente inserito nel contesto organizzativo di riferimento.

La nostra metodologia

Il processo di selezione avviene attraverso il ricorso alla metodologia dell’Assessment center. Inoltre, l’analisi dei potenziali talenti è sempre accompagnata dalla definizione di un profilo professionale e uno psicologico, al fine di individuare i punti di forza e le possibili criticità di ogni candidato.

Cos’è l’Assessment center

L’Assessment center è una metodologia utile a individuare i soggetti in possesso delle capacità necessarie a svolgere un determinato tipo di attività professionale. Per la verifica di tali capacità si impiegano simulazioni di situazioni organizzative che consentono la rilevazione dei comportamenti fondamentali che si vogliono osservare e vagliare. Per essere efficaci, le simulazioni devono ricalcare il più possibile la realtà aziendale. Solo così è possibile raccogliere indicazioni affidabili.

I nostri strumenti

Al fine di individuare il candidato più corrispondente non solo al profilo professionale ricercato ma anche alle caratteristiche dell’azienda, facciamo ricorso a diversi strumenti di selezione che nel corso degli anni si sono sempre dimostrati un valido supporto valutativo.
In particolare, utilizziamo:

l’assessment center;

la stress interview.