Il manager giusto per l’azienda

Non sempre il candidato più tecnicamente qualificato rappresenta la scelta migliore per l’azienda, perché è necessario tenere nella dovuta considerazione anche numerosi altri fattori. In caso contrario si rischiano conflitti che possono sfociare in vere e proprie crisi di rigetto, con conseguenti danni materiali e non per tutti i soggetti coinvolti.
Per questo, i nostri interventi di executive search sono perfettamente calati nella “situazione ambientale” che tiene conto del contesto organizzativo, delle attitudini e delle propensioni dei candidati.

La nostra metodologia

Il nostro processo di selezione di alti profili (top manager e quadri) è quindi volto a mettere in contatto nel modo corretto la domanda e l’offerta professionale. Per questo adottiamo una specifica metodologia che coinvolge tutte le fasi:

analisi interna del contesto aziendale nelle sue diverse componenti;

analisi esterna del settore di attività, dei competitor e delle famiglie professionali;

– definizione di una strategia di ricerca;

identificazione delle candidature più qualificate.

I nostri strumenti

Al fine di individuare il candidato più corrispondente non solo al profilo professionale ricercato ma anche alle caratteristiche dell’azienda, facciamo ricorso a diversi strumenti di selezione che nel corso degli anni si sono sempre dimostrati un valido supporto valutativo.

In particolare, utilizziamo:

la stress interview;

i colloqui individuali;

il profilo psicologico del candidato.